Il grande raccolto di nocciole 2020

Sono giorni che raccolgo nocciole e non finirò prima di una settimana: molte nocciole devono ancora cadere dagli alberi. Il raccolto di quest’anno è eccezionale: zero cimici, nessuna malattia fungina, quasi nessun balanino e una quantità esagerata di nocciole. Ovviamente con zero trattamenti e spollonatura manuale. Anno scorso il nostro noccioleto aveva registrato il suo record negativo di sempre, con una produzione scarsissima e di pessima qualità. Si sa che l’alternanza è una caratteristica dei noccioli, i quali producono bene un anno e si riposano il seguente, ma nel nostro caso il fenomeno si è presentato in modo drastico: anno scorso niente, quest’anno decine di chili. Le varietà autoctone di noccioli dei Monti Sibillini che abbiamo piantato producono frutti che si conservano molto a lungo, fino a due anni: è sempre saggio conservarne un po’ negli anni grassi per avere nocciole nei (prevedibili) anni magri.

Il noccioleto stamattina poco dopo l’alba

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...